Lettera del PRESIDENTE

Carissimi soci
Un nuovo anno rotariano è cominciato e mi trovo ad essere la guida di un gruppo di persone fantastiche. Sento addosso tutta la lusinghiera responsabilità di rappresentare il nostro club nelle azioni che stiamo pianificando insieme. Il mio predecessore Stefano Odone, che ha dimostrato una indefessa dedizione al ruolo che ha rivestito in questo suo anno di presidenza, mi ha lasciato un’eredità importante. Le azioni umanitarie iniziate, il rapporto con i club vicini, e l’interazione e il rapporto con i nostri soci, sono elementi base che voglio assolutamente vivano nella continuità del solco tracciato.
Ci sarà comunque molto lavoro da pianificare e progettare e molte cose si stanno sviluppando sotto una nuova luce. Cercherò di comunicare il più possibile, all’interno e all’esterno del nostro Club, le attività che si stanno realizzando, per avere la più ampia partecipazione e sostegno da parte di tutti i soci in base alle loro caratteristiche e professionalità, oltre che aiutare in modo tangibile il territorio su cui il nostro Club opera.
Il nostro Presidente Barry Rassin presenta l’anno Rotariano 2018/2019 esortando i Club: “siate di ispirazione”. Io aggiungerei che: ”nel nostro operato la finalità è il bene collettivo, l’opportunità è realizzarlo insieme”.
Grazie a tutti

Paolo Mensa


“Il Rotary è la migliore organizzazione capace di connettere le persone di buona volontà di tutto il mondo e nell'ottenere il loro sostegno e collaborazione per rendere il mondo un posto migliore in cui vivere e lavorare”.

Ray Klinginsmith - Presidente Rotary International